ogni attesa è farsi corpo dello sguardo

barlume di sporgenza assenza che ci scruta

parola che disturba in un niente che è arrivato

dove ogni no è una frontiera di bellezza

parente stretta di una memoria tragica

e restiamo nel gesto abbozzato di un soccorso

imparati dal nome a vapore scritto sui vetri

Annunci